Sfortunato paradosso : quando i cardiologi migliori non sono in ospedale, si muore di meno.

“I pazienti che soffrono di cardiopatie sono meno inclini a morire quando i migliori cardiologi non sono in ospedale” Ricercatori dell’ Harvard Medical School avvertono che quando i cosi detti “specialisti” non sono preenti in ospedale, il tasso di sopravvivenza aumenta! Loro credono che questi migliori che partecipano a convegni sono più inclini a usare […]

Vai alla barra degli strumenti