Alle case farmaceutiche interessano solo i soldi? sì

Possiamo definire le case farmaceutiche come delle “mere” multinazionali?
L’unico obbiettivo che perseguono è il profitto. Fare soldi.
Prendiamo l’esempio della Glaxo.
Fattura oltre 30 miliardi di euro l’anno.

Sia a livello nazionale che non, questo estremo giro di soldi è ormai diventato un business. Non è sbagliato pensare che ci si accordi per avere risultati comuni in determinati studi. Cosa che fra l’altro è confermata,in Italia e non.
Il nostro stesso Comitato per la Bioetica discute di uno dei problemi legati al profitto, il conflitto d’interesse :

Un numero più o meno indefinito di ricerche è chiaramente influenzato dall’industria[1]. Con risultati quindi falsati

Poi andiamo a esigere il peer review..

Questo non è solo un problema su base nazionale.

Marcia Angell, Editor in Chief NEJM

It is simply no longer possible to believe much of the clinical research that is published, or to rely on the judgment of trusted physicians or authoritative medical guidelines. I take no pleasure in this conclusion, which I reached slowly and reluctantly over my two decades as an editor of the New England Journal of Medicine[2]

Richard Norton, Editor in Chief The Lancet

The case against science is straightforward: much of the scientific literature, perhaps half, may simply be untrue. Afflicted by studies with small sample sizes, tiny effects, invalid exploratory analyses, and flagrant conflicts of interest, together with an obsession for pursuing fashionable trends of dubious importance, science has taken a turn towards darkness.[3]

Fatturare così tanto fa girare la testa?
Il primo e unico interesse di chi si occupa della salute quale sarebbe?
Ovviamente,quello di corrompere medici.

3 BILLION DOLLAR[4] [5]. Per frode. Aver invitato medici a prescrivere farmaci off label. Aver corrotto medici. E’ questa la medicina che vogliamo.

Ancora a riguardo di farmaci utilizzati in maniera sbagliata[6]

Non è finita.
Ancora lei. La voglia di salvare persone non si ferma mai?

In parole povere, truccare i risultati di un trial[7][8] per poter mandare in commercio il vaccino sul Papilloma Virus
Ricordiamo che circa il 90% delle infezioni regredisce spontaneamente senza evolvere in cancro. Ma evidentemente avevano davvero a cuore la salute dei consumatori.

Qui invece[9], abbiamo un rapporto interno,sempre della Glaxo,in cui vengono elencate i diversi effetti collaterali dei loro vaccini prodotti. La maggior parte delle quali non viene segnalata sul bugiardino.
Fra i tanti,leggo Autism.
.

PS : in USA bisogna fare richiesta al medico curante di poter avere il bugiardino in farmacia contestualmente all’acquisto del vaccino.

E come non finire ancora con la Glaxo,accompagnata da Novartis?

Vi ricordate l’influenza suina?
Nel 2009 l’OMS arrivò a dichiarare grado SEI di pandemia, il massimo. Obbligando di fatto i Governi a dotarsi del vaccino. Che era già pronto.
Distribuito da queste due società.
In Italia ci pensò la Novartis
Accordo in cui lo Stato era palesemente penalizzato[10][11].
Riservo assoluto sulle informazioni
Penale da pagare per lo Stato se il vaccino non fosse stato autorizzato alla vendita
Eventuali risarcimenti da parte dei cittadini tutti a carico dello Stato.
In Italia su oltre 10 milioni di vaccini,meno di 1 milione è stato venduto.

Conflitto di interessi? Uscirono gli altarini,nel 2013.[12] [13]

Milioni di Euro letteralmente regalati alla Novartis e alla Glaxo,con palese complicità dell’OMS.

Grazie Glaxo, per dimostrare come la salute sia la cosa più importante da salvaguardare nella nostra vita. Sin da bambini,dal secondo mese di vita.

GSK è un’azienda farmaceutica impegnata su scala globale nella ricerca e sviluppo di farmaci e vaccini innovativi, prodotti di automedicazione e per il benessere della persona e nel renderli disponibili al massimo numero di persone che ne possono beneficiare
Da http://www.gsk.it/

Fonti

[1]http://presidenza.governo.it/bioetica/testi/Conflitti_interessi.pdf

[2]http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2964337/

[3]http://www.thelancet.com/pdfs/journals/lancet/PIIS0140-6736%2815%2960696-1.pdf

[4]http://www.nytimes.com/2012/07/03/business/glaxosmithkline-agrees-to-pay-3-billion-in-fraud-settlement.html?_r=0

[5]https://www.theguardian.com/business/2012/jul/03/glaxosmithkline-fined-bribing-doctors-pharmaceuticals

[6]http://www.tgcom24.mediaset.it/salute/2014/notizia/farmaci-dati-ai-bambini-sette-su-dieci-non-sono-studiati-per-loro_2047605.shtml

[7]http://www.renewamerica.com/columns/janak/080723

[8]http://www.fda.gov/downloads/BiologicsBloodVaccines/Vaccines/ApprovedProducts/UCM111263.pdf

[9]http://www.informasalus.it/it/data/allegati_docsc/2738.pdf

[10]http://www.altreconomia.it/allegati/contenuti/phpXkxW0S2095.pdf

[11]https://it.wikipedia.org/wiki/Pandemia_influenzale_del_2009#cite_note-52

[12]http://www.corriere.it/salute/13_novembre_18/influenza-a-chi-gridava-al-lupo-lupo-aveva-troppi-conflitti-d-interesse-34351a12-5067-11e3-b334-d2851a3631e3.shtml

[13]http://jech.bmj.com/content/early/2013/10/30/jech-2013-203128.short?g=w_jech_ahead_tab

Commenta

Sharing is caring!

Autore dell'articolo: GG

Foto del profilo di GG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *