Vaccinista redento : quando le persone contano più dei numeri. La storia del pediatra Bob Zajac

Il Dr. Bob Zajac è un medico specializzato in pediatria  con competenze aggiuntive nel trattamento dell’asma e delle allergie, nella cura pediatrica dello sviluppo e del comportamento e nelle cure naturali. Ha conseguito la laurea in Sviluppo del Bambino e ha frequentato quattro anni di formazione con un dottorato di ricerca (Early Childhood Special Education), seguito dalla laurea in medicina (MD – Università del Minnesota – 2000) e dalla specializzazione (pediatria – 2000-2003). Prima di fondare la New Kingdom Pediatrics Healthcare, il Dr. Zajac ha completato i suoi master di laurea (MBA, Crown College, 2011-2013). Sposato con Julie da oltre 25 anni con 8 figli. Oltre allo studio, si è dato da fare.

Il Dr. Zajac inizia questa intervista spiegando che i medici non ricevono molta formazione sui vaccini, per cui ha dovuto passare anni alla ricerca indipendente di studi che li riguardassero, ricerca che è iniziata dopo aver visto alcuni suoi pazienti danneggiati.

Durante i primi due anni della  sua ricerca, il Dr. Zajac spiega di aver visto una “separazione” tra i suoi pazienti.

C’erano pazienti che stavano vedendo il chiropratico locale, e questi stavano meglio rispetto agli altri miei pazienti, e facevano altre cose per la loro salute, oltre a prendere dei farmaci per qualsiasi malattia potessero avere. Non erano totalmente vaccinati ed erano in salute. E questo era davvero difficile per me da digerire. I miei pazienti parzialmente vaccinati, e nessuno di noi li amava, onestamente, andavano contro il consiglio del medico. E con l’ego che avevo, era davvero difficile da sopportare una cosa del genere.
Mi ci sono voluti un paio d’anni per iniziare a conoscere i vaccini. E nel momento in cui ho iniziato a informarmi sui vaccini, questo ha cambiato la mia vita per sempre.”

Il Dr. Zajac ammette che era un “provax incallito“, perché la sua clinica aveva bisogno di raggiungere determinati tassi di vaccinazione. Ma il suo atteggiamento è cambiato quando ha dovuto iniziare a prendere decisioni sui vaccini per i propri figli, e la sua pratica clinica ha dimostrato che i tassi di danni da vaccino non erano quelli che il CDC e le aziende farmaceutiche stavano sostenendo, come “uno su un milione”, ma qualcosa più simile a 1 su 100.
Come un pediatra “provax” ha cambiato il suo punto di vista sui vaccini

Nel 2007 o 2008 ha fatto un’ importante scoperta nella sua pratica clinica:

Ho sperimentato la prima regressione autistica in uno dei miei pazienti.
Ora, tutti voi avete sentito la stessa storia, che sono nati con l’autismo e il medico appena nato non si era accorto che lo avessero .. No, non è vero.
Il mio background di studio è sullo sviluppo dei bambini. Stavo lavorando con bambini con esigenze speciali. Ho avuto un bambino perfettamente normale nella mia pratica fino a quando non ha ricevuto i vaccini a 12 mesi.
Quando sono entrato nella stanza durante la visita dei 17 mesi, ho letteralmente visto un bambino che non avevo mai incontrato prima. Pensavo di essere entrato nella stanza sbagliata. Sono uscito per assicurarmi di essere nella stanza giusta. Non ho riconosciuto questo bambino. Era regredito nell’ autismo, uno dei casi più tristi che io abbia mai visto.
Questo è quando ho iniziato a informarmi sui vaccini.”

Poi un altro evento gli ha aperto gli occhi sui vaccini:

Pochi anni dopo abbiamo avuto un paziente morto dopo la vaccinazione – lo chiamarono un caso di SIDS. Morte, alle 2 del pomeriggio, poche ore dopo la vaccinazione.

Ricorda una conversazione che ha avuto quel giorno:

Il coroner ha chiesto al medico del pronto soccorso,”Pensi che questo sia legato ai vaccini che il bambino aveva fatto poco prima oggi”?
E il medico disse:”No, non sarebbero stati i vaccini”, il che significa naturalmente che i vaccini sono perfettamente sicuri.”

Dopo questo fatto incredibile , non c’è stata nessun’altra inchiesta o indagine, e il Dr. Zajac afferma:”È qui quando ho iniziato a informarmi sui vaccini, e questo ha portato ad una transizione verso chi sono oggi“.

Il Dr. Zajac dice di leggere studi sui vaccini per circa 1 ora al giorno, ma lavora con delle mamme che leggono circa 10 ore al giorno.

Sanno più di me.”
-non posso che trovarmi d’accordo. Esclamazione di umiltà massima, ed anche di piccola verità : ci sono tanti non professionisti che sanno molto più dei medici. Fa male, può essere seccante ma è così-

Poi si rivolge ai suoi colleghi medici:

A tutti i medici che stanno guardando questo video: sono sicuro che loro (i genitori) sanno più di voi (sui vaccini).
Ci sono solo pochi medici in questo paese che conoscono tanto dei vaccini quanto questi genitori. Perché una volta che il bambino viene danneggiato da un vaccino, non smetterete mai di fare ricerche.”

I bambini non vaccinati sono i più sani?

Facendo questo lavoro per 15 anni ormai, condivido con voi che i bambini vaccinati sono i più malati, i bambini parzialmente vaccinati non sono così malati e quelli non vaccinati sono i più sani.”

Potete vedere questa sua intervista per conoscere un po’ di più questo medico

Commenta

Autore dell'articolo: GG

Foto del profilo di GG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *