Il contraccettivo Essure rimosso dal mercato : che tempismo perfetto, BayerMonsanto

Avete mai sentito parlare di Essure? Dopo più di 16.000 cause intentate all’azienda, e oltre 30.000 segnalazioni di reazioni avverse, il 20 luglio la BayerMonsanto toglie questo dispositivo dal mercato. Oggi, su Netflix esce “the bleeding edge“ Come da prassi, seguendo uno dei modus operandi preferiti dalle case farmaceutiche, prima ci guadagniamo e pazienza se […]

Tuffo nel passato : Dr. Biederman, Big Pharma e conflitti d’interessi

Il Prof. Joseph L. Biederman, professore di psichiatria presso la Harvard Medical School e direttore dell’Istituto di Psicofarmacologia pediatrica presso il Massachusetts General Hospital di Harvard, uno dei più autorevoli sostenitori al mondo della terapia a base di psicofarmaci sui bambini per problemi della Condotta e Deficit di Attenzione ed Iperattività (ADHD), è a libro paga di […]

Goldman Sachs ammette : “Curare i pazienti non è un modello sostenibile”

Complessivamente, il governo degli Stati Uniti e le famiglie americane stanno spendendo miliardi per farmaci, terapie, assicurazioni, istruzione, alloggi, ecc per affrontare le epidemie di malattie croniche dell’infanzia. Questi includono l’autismo, ADHD, diabete, artrite reumatoide giovanile, cancro, allergie (comprese le allergie mortali alle arachidi), malattie autoimmuni, obesità e altro ancora. I costi sono sconcertanti. Il […]

Chi c’è dietro la GSK?

Marcello Pamio – 5 aprile 2018 Le origini della «Glaxo» La storia della Glaxo inizia nel lontanissimo 1715 quando Silvanus Bevan apre la farmacia Plough Court in centro a Londra. In quel periodo gli «speziali», cioè gli antesignani dei farmacisti, erano i più comuni medici che offrivano consulenze e vendevano prodotti medicinali, saponi, olio di […]

Marcello Pamio : medici e farmaci uccidono più delle guerre

«Qual è la differenza tra attraversare la strada bendato ed entrare in ospedale? Nessuna, in entrambi i casi rischi la vita». M.P. Lo scrittore latino Publiliu Syrus nato nell’85 a.C. era convinto che «dagli errori degli altri, un uomo saggio corregge i suoi». In teoria dovrebbe essere così, ma oggi soprattutto in ambito medico le […]

Vai alla barra degli strumenti