Non vi dirò non bevete latte,ma… se lo lasciamo nelle mucche, è meglio

29/09/1992
I genitori dovrebbero essere a conoscenza dei potenziali rischi del latte vaccino e dei suoi derivati
Non vi dirò “non bevete latte” ma è assodato che non sia adatto ai bambini. Non consiglio latte a nessuno. E’ noto che provochi diarrea e allergie in soggetti intolleranti,e che possa determinare diabete giovanile in soggetti predisposti
-Comitato dei medici per una Medicina Responsabile

http://www.nytimes.com/1992/09/30/garden/eating-well-cow-s-milk-and-children-a-new-no-no.html

29/10/2014
Il latte ed i suoi derivati non sono necessari all’alimentazione umana,possono anzi anche risultare dannosi per la salute. La migliore alimentazione comprende cereali,legumi,frutta e verdura.
-Comitato dei medici per una Medicina Responsabile

http://www.pcrm.org/health/medNews/drinking-milk-associated-with-fractures-and-death

http://www.pcrm.org/health/diets/vegdiets/health-concerns-about-dairy-products

Lisciviazione del carbonato di calcio delle ossa

I prodotti di origine animale tendono ad incoraggiare il passaggio di calcio nelle urine.
Questo succede perché,per un’alta presenza di aminoacidi contenenti zolfo nelle proteine animali,avviene una acidificazione del sangue,ed il calcio è rilasciato dalle ossa per neutralizzare questa acidità.
Non sembra che la stessa situazione si verifichi per le proteine vegetali.

Come migliorare la salute delle ossa?

Diminuire l’apporto di sale
Apporto adeguato di vitamina D
Cercare di fumare il meno possibile
Fare esercizio fisico

http://www.pcrm.org/sites/default/files/pdfs/health/Nutrition-Fact-Sheets/Protecting-Your-Bones.pdf

L’uomo è l’unica specie sul pianeta Terra a consumare volontariamente latte dopo lo svezzamento.
Le mucche producono latte soltanto nei periodi di gravidanza e di allattamento dei loro piccoli.
E’ davvero necessario analizzare le differenze quantitative e qualitative del latte vaccino rispetto al latte umano? O è sufficiente il buonsenso?
Un eccessivo consumo di latte e derivati, soprattutto nell’infanzia, predispone ad allergie ipertensione e diabete. Negli adulti puo’ determinare disbiosi intestinale e favorire stati infiammatori. Se riuscite a evitarli, vi fate solo un favore!

Come il Dr.Spock, non dirò “non bevete latte” , ma è giusto sapere determinate cose.

Commenta

Autore dell'articolo: GG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.